CAI Club Alpino Italiano Sezione della Spezia

Lettera del Presidente

LOGOCAICarissimi Soci e Socie
Vorrei provare a condurre una breve riflessione sui valori che contraddistinguono il nostro Sodalizio, su un tema a mio avviso molto importante
come quello che riguarda l’azione del camminare; certamente nel CAI molti sono i modi di intraprendere un percorso, lo scopo principale è senza dubbio quello di cercare uno spazio che ci permette di pensare in libertà, di stimolare la nostra crescita interiore, di scoprire e conoscere un territorio, di apprezzarne la forza del paesaggio ed è così che il nostro vissuto si traduce nell’esperienza di percorsi tra paesaggi terrazzati a picco sul mare, tra le pieghe di un ghiacciaio, con gli sci su creste e valloni innevati, calandoci in grotta per esplorare mondi surreali, arrampicandoci su una parete per cercare un punto di equilibrio tra il vuoto e una presa sicura, tracciando sentieri per renderli conosciuti e tradurli in un linguaggio cartografico, accompagnando persone disabili su percorsi possibili, conducendo i giovani alla conoscenza e al rispetto dell’ambiente; inoltre grande interesse hanno suscitato i percorsi dei pellegrinaggi che abbiamo proposto sulla Via Francigena, sulla Via del Volto Santo, sulle Vie del Sale e dei percorsi storici. 
Sono molte, quindi, le esperienze che ci accomunano ed è proprio per questo che si rende necessaria una comunicazione ed una collaborazione tra le diverse discipline sempre più ampia e costruttiva.
Desidero ringraziare i settori della Sentieristica, della Sottosezione Val di Vara e Riviera, dell’Escursionismo, dell’Alpinismo e Arrampicata, Sci Alpinismo, dell’Alpinismo Giovanile,
della Speleologia, della Tutela dell’Ambiente Montano, delle Terre Alte, dei Seniores, della Commissione Solidarietà. 
Si rende necessario, dunque riprendere il cammino con rinnovata energia e sentimento di appartenenza, confermando la più ampia collaborazione con le Istituzioni, i Parchi, gli Istituti Scolastici e le altre Associazioni che mettono al centro la Tutela dell’Ambiente. Ringraziamo inoltre il Consorzio Il Cigno, nostro partner privilegiato, per la condivisione di
iniziative legate alla tutela ed alla conoscenza del territorio. 
Un ringraziamento particolare va al Consiglio Direttivo, ai Presidenti e ai Coordinatori delle Commissioni, alla Segreteria, ai Soci tutti e a quanti fattivamente collaborano  garantendo un buon funzionamento della nostra Sezione.Desideriamo rivolgere un ringraziamento particolare ai nostri Soci Volontari del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico che, come sempre, garantiscono interventi adeguati e tecnologicamente sempre più avanzati nel recupero di quanti possano trovarsi in pericolo di vita, non solo in montagna, ma anche nelle difficili situazioni provocate da terremoti e alluvioni.
IL VOSTRO PRESIDENTE
Laila Ciardelli
Letto 4982 volte

METEO MONT

Emergenza montagna

CAI NazionaleParco delle 5 TerreParco Monte Marcello MagraParco PortovenereComune della SpeziaProcincia della Speziasoccorso alpinologo sciacchetrailgolfo poetiRifugio Muzzerone