CAI Club Alpino Italiano Sezione della Spezia

EVENTI con PRENOTAZIONE

Tutte le vie di Strina

Data Dom, 3. Dicembre 2017

Emergenza in montagna

Ricordatevi di non andare da soli in montagna e di lasciare sempre indicazioni precise riguardo gli itinerari che intendete percorrere. Informatevi dei numeri telefonici di soccorso alpino e speleologico della zona in cui intendete praticare l’attività alpinistica, escursionistica o speleologica. Informatevi del numero telefonico del bollettino nivometeorologico regionale. La vostra imprudenza può mettere a repentaglio la vita dei soccorritori e quella dei feriti.

Segnali internazionali di soccorso alpinoEmergenza in montagna

Chiamata di soccorso Emettere richiami acustici od ottici in numero di: sei ogni minuto (un segnale ogni 10 secondi) un minuto di intervallo
Risposta di soccorso Emettere richiami acustici od ottici in numero di: tre ogni minuto (un segnale ogni 20 secondi) un minuto di intervallo
La zona dovrà essere:
a. lontana da fili tesi
b. possibilmente sopraelevata
c. facilmente individuabile dall’alto
d. sufficientemente ampia
e. con fondo solido.

Allontanare i materiali quali indumenti, zaini e corde che potrebbero essere sollevati dal flusso del rotore.

Non avvicinarsi mai al rotore di coda.

Nella preparazione al trasporto cercate di:
a. assicurare la respirazione
b. mantenere la circolazione sanguigna
c. attuare la rianimazione cardiorespiratoria
d. combattere il dolore
e. immobilizzare per il trasporto

Per valutare lo stato generale del malato
Sistema nervoso: il paziente risponde?
Sistema respiratorio: il paziente respira?
Circolazione sanguigna: il paziente sanguina? Il suo polso è palpabile?
Praticate il massaggio cardiaco esterno in caso di arresto cardio-circolatorio i cui segni sono:
a. colore pallido e bluastro della pelle
b. perdita di coscienza
c: arresto respiratorio
d. assenza del polso carotideo
e. pupille dilatate e senza reazione alla luce

Evitate sempre di somministrare cibo e bevande a qualsiasi tipo di infortunato o malato

Soccorso medicalizzato
In caso di incidenti ricordate che le sottoelencate situazioni richiedono un soccorso urgente medicalizzato con elicottero
a. Incidenti con feriti gravi con perdita di coscienza, difficoltà respiratorie, evidenti emorragie gravi; traumi e ferite al dorso e al torace; amputazione; ustioni ampie
b. Stato di grave malattia; sospetto infarto; sospetto incidente vascolare; terreno predisponente (diabete ...)
c. Bambini o ragazzi feriti; numerosi feriti o bloccati; terreno di difficile accesso

Preparatevi a rispondere alle seguenti domande:
1. Che cosa è successo e quando
2. Quanti sono i feriti e la natura delle ferite
3. La situazione metereologica locale
4. Eventuali ostacoli (cavi ...)
5. E’ necessario il verricello o quali sono le possibilità di atterraggio

E’ fatto obbligo a chiunque intercetta un segnale di soccorso di avvertire il posto di chiamata o la stazione di Soccorso Alpino più vicina o le guide e gli alpinisti che incontrassero od il custode del rifugio o il più vicino posto di polizia.

Letto 5370 volte

CAI La Spezia - Sede e Orari

via Napoli 156 - La Spezia
Orari apertura
Giovedi ore 21.00 / 23.00 Martedì - Venerdì ore 17.30 / 18.30

tel. 0187 22873

Mappa

CONTATTI

logo METEO MONT

Emergenza in Montagna

emergenza_in_montagna

CAI NazionaleParco delle 5 TerreParco Monte Marcello MagraParco PortovenereComune della SpeziaProcincia della Speziasoccorso alpinologo sciacchetrailgolfo poetiRifugio Muzzerone