CAI Club Alpino Italiano Sezione della Spezia

SPELEOLOGIA


ISTRUTTORI NAZIONALI di SPELEOLOGIA

Paolo BRUNETTIN

ISTRUTTORI di SPELEOLOGIA

Michele PAZZINI

ISTRUTTORI SEZIONALI di SPELEOLOGIA

Raffaella CAVANA, Anna GELFI, Igor COZZANI, Stefano RATTI, Paolo CHIODAROLI, Luca GIOAN, Livia Susana CRESPO

 Quando mi è stata chiesta una breve relazione sull’attività svolta dalla Scuola Sezionale di Speleologia, mi sono trovato in imbarazzo per il semplice fatto che l’anno che ormai volge al termine non ha prodotto una grande attività didattica da parte della Scuola. Si, il gruppo speleologico ha prodotto materiale di ricerca scientifica, ma poco è stato fatto per la formazione e la divulgazione della speleologia in genere. Tempo addietro mi soffermai a discutere sui problemi legati ai corsi che non trovano più un pubblico cosi nutrito come anni or sono, e come probabilmente i corsi di introduzione cosi come ora concepiti siano diventati uno strumento obsoleto, forse per il semplice fatto che viviamo un momento storico del mordi e fuggi, del tutto e subito, ma la speleologia forse non ha bisogno di questo, e allora la domanda che sorge spontanea: anche gli istruttori sono ormai una figura obsoleta? E quindi nasce una spontanea riflessione sulla figura dell’istruttore: il percorso formativo è un percorso lungo ed è costruito prima di tutto l’esperienza personale ed implementato con corsi sia tecnici che culturali, ne risulta una figura ad alto livello. Non a caso l’Istruttore di Speleologia CAI è l’unica figura tra le scuole…
Il Gruppo Speleologico Lunense, con la stessa gioia con cui vi ha sempre accompagnato nelle viscere della Grotta Grande di Pignone, è felice di comunicarvi che la Grotta Grande di Pignone è cresciuta! La grotta si sviluppa nella formazione calcarea assai complessa detta “Lama della Spezia” (fine del periodo triassico, circa 190 milioni di anni) che dall’Isola del Tinetto si spinge quasi ininterrottamente sino a Cassana; essa si apre non molto distante dalla strada e dal paese di Pignone. Noi vi siamo molto legati poiché siamo molto legati al paese di Pignone sin dall’alluvione del 2011 e per le numerose befane che negli anni abbiamo calato in collaborazione con il CAI. Ogni anno, in occasione della giornata dei Paesi Bandiera arancione del TCI, in collaborazione con la Pro Loco, organizziamo una breve escursione nel tratto di viscere percorribile anche da chi non è uno speleologo esperto. Lo sviluppo totale della grotta sino all’inizio di quest’anno non era comunque di molto superiore: al catasto risultava esser estesa 346 metri e con un dislivello di 28 metri. Attualmente, dopo una bella stagione invernale di esplorazione, la grotta è cresciuta sia in lunghezza che in profondità: dal vecchio fronte terminale si ha iniziato…

METEO MONT

Emergenza montagna

CAI NazionaleParco delle 5 TerreParco Monte Marcello MagraParco PortovenereComune della SpeziaProcincia della Speziasoccorso alpinologo sciacchetrailgolfo poetiRifugio Muzzerone